Borsa Tokyo in calo

Anche la borsa giapponese scende seguendo la scia del calo delle materie prime che ha investito i titoli più esposti mentre gli investitori in vista della chiusura dell’anno fiscale si mantengono su posizioni caute.
L’indice Nikkei ha chiuso la seduta al ribasso perdendo lo 0,7% a 16.729,55 punti.

La Mitsui & Co Ltd, società di trading, ha perso oltre il 7% a causa del calo dei prezzi dell’energia e dei metalli che porteranno ad una svalutazione sul bilancio per circa 2,50 miliardi di dollari.

Il quotidiano Nikkei ha pubblicato una nota dove dice che la Mitsubishi Corp potrebbe chiudere il proprio bilancio in perdita a causa di enormi svalutazioni intrecciate al calo dei prezzi delle materie prime.

Sul settore Petrolio l’andamento non è dei migliori con Inpex Corp che perde oltre il 6% e Japan Petroleum Exploration Co che scende del 4,2%.
Pure l’indice Topix ha chiuso al ribasso perdendo lo 0,9% a 1.493,29 punti, anche l’indice JPX-Nikkei 400 perde lo 0,9% a 13.583,93 punti.