La 7 bagarre | “Lei faccia le domande, non faccia il politico”, De Angelis umiliato [VIDEO]

Che bagarre si é scatenata a La 7. Il conduttore De Angelis é rimasto senza parole. Che cosa è successo in diretta?

La 7
La 7 Specialmag 02_09_22 (La 7 screenshot)

Nelle ultime ore a La 7 c’è stata una bagarre incredibile che ha messo a dura prova la pazienza del conduttore Alessandro De Angelis. Vediamo nel dettaglio che cosa è successo.

La 7 è la rete televisiva privata di Urbano Cairo che si pone in prima linea con i programmi di approfondimento e inchieste da attualità. Durante l’estate le trasmissioni principali e i talk show politici non sono andati in vacanza, ma hanno semplicemente passato il testimone a un conduttore diverso come nel caso de L’Aria che tira.

Così, Francesco Magnani ha raccolto l’eredità invernale e primaverile da Myrta Merlino e ha proseguito la sua corsa per tutta l’estate. Accanto alle trasmissioni già esistenti, ne è nata una nuova, proprio in occasione e delle imminenti elezioni del 25 settembre: La corsa al voto.

Paolo Celata, Silvia Sciorilli Borrelli e Alessandro De Angelis sono i conduttori diretti da Enrico Mentana per questo speciale approfondimento sulle elezioni politiche. La bagarre su La7 è andata in scena nelle ultime ore, scopriamo insieme che cosa è successo.

La 7: Paragone vs De Angelis

Alessandro De Angelis conduce La Corsa al Voto
Alessandro De Angelis conduce La Corsa al Voto Specialmag 02/09/22 (La 7 screenshot)

Sul nuovo programma La corsa al voto si sono scatenate parecchie polemiche da parte degli spettatori. Tali dissensi, si sono tramutati poi in un calo di ascolti. Nonostante un buon esordio superiore al 5% di share della prima puntata a inizio agosto, c’è stato un crollo spaventoso in quelle successive.

L’ultima bagarre in studio sicuramente non avrà aiutato il pubblico a rimanere sul canale di La7. Alessandro De Angelis è stato investito da parole molto forti da parte di Gianluigi Paragone, ospite in collegamento: “Lei faccia le domande e non faccia il politico”.

Il tema affrontato riguardava la questione del gas, strettamente legata al conflitto Russia Ucraina. Gianluigi Paragone ha avuto tutto il tempo per esprimere il suo pensiero, ma non ha gradito il contraddittorio del conduttore. De Angelis dal canto suo è rimasto senza parole e il pubblico sostiene sia stato umiliato.

Il conduttore con eleganza ha lasciato terminare il suo ospite e non ha fomentato ulteriori scontri, l’atmosfera dopotutto era già parecchio infuocata.

Impostazioni privacy