L’Aria che Tira: “Sciacquati la bocca!”, gli insulti investono lo studio [VIDEO]

Lo studio de L’Aria che Tira è stato investito da un’ondata di urla senza fine. Che cosa è accaduto nelle ultime ore?

L'aria che tira
L’aria che tira (La7 screenshot)

Lo studio de L’Aria che Tira è stato investito da un ciclone anzi due. Myrta Merlino è apparsa visibilmente in difficoltà, scopriamo insieme che cosa è successo nelle ultime ore.

L’Aria che Tira è il talk show politico e di attualità di La7 condotto da Myrta Merlino. Nelle ultime puntate sono stati tantissimi gli scontri in studio e in collegamento, ma quello che è successo nelle ultime ore ha fatto veramente indispettire la conduttrice.

Raramente gli spettatori hanno visto la Merlino così inalberata e affaticata nell’assistere al ciclone di insulti in studio. Nonostante i dibattiti siano principalmente riconducibili al conflitto Russia Ucraina, stavolta a scaldare gli animi degli ospiti è stato il comizio di Giorgia Meloni in Spagna. Gli ospiti della conduttrice ad animare particolarmente il suo programma sono stati entrambi in collegamento: Ignazio La Russa ed Emanuele Fiano. Il primo è esponente di Fratelli d’Italia, il partito di Giorgia Meloni, mentre il secondo è un deputato del PD.

Che fossero su posizioni opposte nessuno lo avrebbe mai messo in discussione, ma entrambi sono scivolati sul piano personale davanti agli occhi sbigottiti della Merlino. Vediamo insieme nel dettaglio che cosa è successo.

L’Aria che Tira: “Vi prego fermatevi!”

La Russa e Fiano
La Russa e Fiano (La7 screenshot)

La conduttrice ha dato la parola ad Emanuele Fiano che si é espresso così:

Quando io sento parlare della grande finanza internazionale mi vengono i brividi, un comizio di estrema destra.

Ignazio La Russa ha immediatamente replicato senza avere la parola dalla Merlino “Fatteli passare”.

Questo botta e risposta iniziale ha dato origine a un litigio veramente infuocato, in cui la Merlino non ha più avuto possibilità né di intervenire né di fermarli. Probabilmente nella testa della conduttrice ci sarebbe stata l’idea di agire come Giovanni Floris nel suo Di martedì, quando chiede cortesemente alla regia di abbassare lo studio per prendere in mano la situazione.

Purtroppo a L’Aria che Tira questa non è la prassi e la conduttrice non ha potuto fare altro che lasciarli sfogare l’uno contro l’altro, scatenando un inferno in studio di urla e insulti.