Canale5 | Risveglio tremendo per la rete: costretti a rivedere tutto

La domenica sera di Canale5 si è rivelata un’amara sconfitta. La rete non trova il proprio equilibrio, la concorrenza è spietata

Canale5
Canale5 (Youtube)

Il palinsesto estivo delle diverse reti si sta presentando nei propri punti di forza e di debolezza. L’estate è sempre un periodo delicato, poiché cambiano i ritmi di vita telespettatori e le loro esigenze. La televisione e la proposta, quindi, deve adeguarsi a queste modificazioni pur mantenendo intatta la propria identità e non sempre è facile.

La serata di domenica 29 maggio, infatti, ha visto una sfida piuttosto accesa tra Canale5 e Rai1. L’esito è però disastroso per la rete Mediaset, soprattutto poiché ha perso con uno show da sempre molto amato e, soprattutto, nelle sue puntate inedite: si deve rivedere tutto.

Canale5, sconfitta in prima serata

Giuseppe Zeno e Serena Rossi sul set di Mina Settembre (screenshot Twitter)

La prima serata del 29 maggio ha visto sfidarsi due veri e propri colossi della televisione italiana. Rai1 si è lanciata nella riproposta delle serie tv più amate dell’ultimo periodo, soprattutto in occasione delle prossime uscite delle nuove stagioni. Domenica 29 maggio, quindi, è ripartita con Mina Settembre, la fiction record di ascolti con Serena Rossi e Giuseppe Zeno, ambientata a Napoli e perfettamente inserita nelle sue complessità e contraddizioni.

Qui, Serena Rossi interpreta un’assistente sociale che lavora in un consultorio gratuito della città. La donna, Mina Settembre, è divisa tra il proprio lavoro, complesso poiché inserito in una città complessa, e la propria vita privata, complicata dalla recente separazione dal marito. La prima stagione della serie tv ha riscosso un enorme successo, tant’è che subito dopo la sua conclusione è stata confermata la seconda stagione, che dovrebbe uscire tra pochi mesi.

Canale5, invece, per domenica 29 maggio ha pensato a un’altra grande perla della televisione: Avanti un Altro, Pure di Sera. Lo show di Paolo Bonolis e Luca Laurenti, infatti, è stato ripescato in questi ultimi mesi soprattutto nelle sue puntate registrate e mai andate in onda. Queste, quindi, sono vere e proprie novità per il pubblico di Canale5, affezionato al programma e alla coppia di conduttori. I dati auditel usciti in mattinata, però, han rivelato una sonora sconfitta:

Una notizia pesante per Canale5, che deve assolutamente rivedere tutti i propri piani per l’estate. Rai1, infatti, proseguirà nella messa in onda delle repliche delle proprie serie tv migliori ma, se questo trend si confermasse, per Canale5 il palinsesto estivo potrebbe rivelarsi un fallimento.