“Gli avrebbe offerto dei soldi”: è guerra aperta in Rai, emerge un retroscena shock

In casa Rai sembrerebbe essere in corso un vero e proprio braccio di ferro tra alcuni volti noti: l’ultima indiscrezione è clamorosa 

Rai
Il logo Rai (Foto ANSA)

Tra gli studi della nota rete televisiva di Viale Mazzini sembrerebbe non esserci un clima fin troppo sereno. Tutto questo a causa di una clamorosa decisione che vede coinvolti alcuni volti noti della stessa rete. Al centro dell’attenzione ancora una volta Alessandro Orsini finito al centro di una clamorosa querelle. Protagonisti con lui in tutta questa storia anche la conduttrice Bianca Berlinguer, Nicola Porro ma soprattutto il conduttore Giovanni Floris. In queste ore è infatti emerso un retroscena clamoroso che rischia di generare una vera e propria guerra interna.

Rai, braccio di ferro per Alessandro Orsini: ecco cosa sta succedendo

Alessandro Orsini (Foto ANSA)

In queste ore è esploso un vero e proprio giallo tra i corridoi della nota rete televisiva di Viale Mazzini. Rai 3 ha infatti deciso di non rinnovare il contratto di Orsini con il programma Cartabianca: una decisone clamorosa che ha scatenato lo stupore ma soprattutto la rabbia della conduttrice Bianca Berlinguer. Una svolta che ha però generato il caos anche a causa di un retroscena portato alla luce da Nicola Porro in queste ore. Il giornalista Giuseppe Candela, attraverso il proprio profilo Twitter, ha riportato un aneddoto inaspettato: Floris avrebbe offerto 3.500 euro a puntata per avere Orsini, parola di Nicola Porro.

Giovanni Floris avrebbe quindi voluto Orsini nel suo programma per migliorare i propri ascolti. Un corteggiamento che, secondo le ultime indiscrezioni, lo stesso Orsini avrebbe rifiutato per poter continuare a collaborare ancora con la nota rete televisiva. Questo prima però del colpo di scena e della decisione della rete che ha scelto di interrompere il contratto del noto autore a causa delle sue presunte idee filo-russe. Questa questione rischia però di non chiudersi qui a causa sia della posizione della Berlinguer che di quella proprio di Orsini.

Il noto autore ha infatti scritto un messaggio molto chiaro attraverso i suoi canali social: “Ho scelto la Berlinguer perché penso che sia una garanzia di libertà. Questa libertà va difesa. Per questo annuncio di essere pronto a partecipare alla trasmissione di Bianca anche gratuitamente. Una netta presa di posizione che sembra quindi premiare la Berlinguer e spegnere tutte le speranze di Floris. Queste parole però rischiano anche di innescare una nuova faida interna tra la conduttrice e la stessa rete televisiva.