“Ma ci sei con la testa?”: ennesimo delirio a Zona Bianca, volano stracci in diretta [VIDEO]

Studio infuocato del programma Zona Bianca a causa di un scontro molto duro tra due degli ospiti voluti dal conduttore: accuse pesantissime

Zona Bianca
Il conduttore Giuseppe Brindisi (screenshot Mediaset)

Nel corso dell’ultima puntata di Zona Bianca andata in onda si è registrato un nuovo accesissimo scontro. Terreno di confronto si è rivelato essere l’intervento di una collega russa che ha scatenato prima la reazione del giornalista Roberto Poletti e poi quella del collega Mario Adinolfi. Tra i due sono volate accuse pesantissime e frecciatine al veleno che anche lo stesso conduttore Giuseppe Brindisi ha fatto molta fatica a gestire. Un polemica durissima che non è passata inosservata ed ha soprattutto animato i social.

Zona Bianca, scontro durissimo tra Adinolfie Poletti: botta e risposta al veleno

Mario Adinolfi e Roberto Poletti (screenshot Mediaset)

Nel corso dell’ultima puntata andata in onda del noto talk, il giornalista Brindisi ha voluto in collegamento anche Polina Osipova, esperta di relazioni interazioni e di origine russa. L’intervento della nota ospite non è piaciuto soprattutto al giornalista Roberto Poletti che si è lasciato andare ad un attacco durissimo: “Lei è una vittima della propaganda. L’unica sua parte umana è il cane che gira per casa ed i pesciolini che ha dietro. Ha detto delle cose terrificanti. Hanno fatto bene a fargliele dire queste cose per far capire a tutti noi come vi riducono”.

Le sue dichiarazioni hanno scatenato Adinolfi che ha subito detto la sua: Come si fa a dire che Polina è figlia di una propaganda o che è una subumana stupida. Il conduttore ha interrotto subito il giornalista specificando: Non abbiamo mai detto questo, mai detto che Polina è una subumana. Non la giudichiamo in questo modo”. Adinolfi ha però aggiunto: È stata paragonata al cane, ai pesci rossi. Dire una cosa simile è accettabile?. A quel punto Poletti ha attaccato duramente il collega specificando: Ma ci sei con la testa? Stai strumentalizzando tutto.

Uno scontro che ha infiammato lo studio ma inevitabilmente anche i social con gli utenti che si sono nettamente divisi. Ci sono infatti coloro che trovano inaccettabile la difesa di Adinolfi nei confronti dell’opinione russa di Polina. Inoltre ci sono però anche coloro che invece trovano giusto il comportamento del giornalista nei confronti dell’ospite. Da sottolineare che lo stesso Adinolfi sui social ha pubblicato le immagini dello scontro. Inoltre ha scelto soprattutto di tenere salda la sua posizione in merito all’argomento in questione senza fare alcun passo indietro.