“Pensavo ce ne saremmo liberati”: Ciro Priello nel turbine della polemica, così parte malissimo

Si preannuncia molto difficile il prossimo impegno di Ciro Priello. L’attore, infatti, non è molto gradito e i commenti sono spiazzanti

Ciro Priello
Ciro Priello, la sua presenza scatena i commenti (Youtube)

L’attore, conosciuto per essere un membro dei The Jackal e per le sue partecipazioni in TV, è prossimo a un grande progetto che lo vede coinvolto in prima persona. Ancora prima dell’inizio, però, i commenti son davvero duri e non lasciano spazio a interpretazioni differenti. Durissima partenza per Ciro Priello e per i suoi colleghi, che dovranno disattendere le critiche e i pregiudizi.

Leggi anche >>> Sanremo 2022, Amadeus è in guai serissimi: “Deve essere squalificato!”

Ciro Priello con Capua e Di Benedetto: il trio non convince

Sanremo
Sanremo 2022: un grande annuncio (Youtube)

La novità che riguarda Ciro Priello c’entra proprio con il Festival e il palco più importante d’Italia: Sanremo. L’attore de I Jackal, infatti, è stato scelto con Paola di Benedetto e Ilaria Capua per condurre Prima Festival, un vero e proprio telegiornale che aiuta i telespettatori a rimanere aggiornati sulle novità riguardo Sanremo. L’innovativo trio però non convince.

Leggi anche >>> “Un cattivo esempio”: Amadeus al centro della bufera, decisione scellerata

L’anno scorso, Prima Festival era condotto da Giovanna Civitillo, Valeria Graci e Giovanni Vernia. Il trio, non senza polemiche per la presenza della moglie di Amadeus, ha guidato i telespettatori per tutto il corso di Sanremo, senza mai conquistare del tutto il pubblico. Quest’anno la scelta è ricaduta, invece, su nomi più vicini al mondo di Internet e dei reality con la Di Benedetto e Ciro Priello, mentre la necessaria quota giornalistica è portata dalla Capua. Non piace, però, questa scelta ai telespettatori, che trovano il programma noioso ed estremamente ripetitivo:

Parole dure per Ciro Pirello, che si trova di fronte a un’occasione molto succosa per la sua carriera lavorativa in TV, appena sbocciata. Chissà come la prenderanno i tre conduttori di Prima Festival.