“Basta, fa schifo!”: Francesco Borgonovo perde il controllo, nuovo scontro violento in diretta [VIDEO]

Francesco Borgonovo rompe gli argini e sbotta in un’eclatante denuncia nello studio Mediaset di “Zona Bianca”.

Francesco Borgonovo
Francesco Borgonovo (fonte twitter)

La giornata di ieri, 5 gennaio 2022, è stata una data storica per molti cittadini italiani. Il Governo si è infatti riunito in una cabina di regia in cui son state vagliate e adottate nuove decisioni in merito alla gestione pandemica. La più clamorosa è stata senz’altro la coercizione ad effettuare il vaccino per la fascia degli over-50, oltre che l’estensione del super-green pass a ulteriori categorie di lavoratori. Il decreto legge emanato da poche ore limita anche l’accesso a diversi luoghi pubblici e privati ai cittadini privi di green-pass base, come ad esempio banche, poste e centri commerciali.

Gli studi televisivi si sono ovviamente popolati di politici e giornalisti, creando i presupposti per clamorosi scontri in diretta, come successo a “Zona Bianca“. Presenti nel parterre, il vice-direttore de “La Verità” Francesco Borgonovo e, tra gli altri, Maurizio Gasparri, presidente del gruppo “Popolo delle libertà“. Borgonovo ha sottolineato la mancanza di coerenza e sensatezza dei provvedimenti del Governo, e l’aria si è subito saturata di tensione.

LEGGI ANCHE>> “Informazioni false”: Francesco Borgonovo è una furia, lo ha sbugiardato completamente

Stiamo parlando di norme, di cui si suppone ci sia bisogno perché siamo in emergenza”, ha sentenziato il giornalista. “Queste norme non servono assolutamente a nulla, tant’è che poco fa il sotto-segretario Sileri, che non mi sembra un passante, ma uno che un po’ di autorità ce l’ha, ci dice: ‘Sì, ma noi le facciamo per il futuro‘… Io non ho mai visto l’emergenza proiettata al futuro! Cioè, l’emergenza eventualmente è oggi, non dopo!“. In effetti desta molto scalpore che la messa in vigore dei nuovi provvedimenti sia stata pianificata per il 15 febbraio, dato il carattere di urgenza sbandierato dal Governo.

Un lapidario Francesco Borgonovo massacra Maurizio Gasparri: “Lei usa i morti!” [VIDEO]

Zona Bianca
Zona Bianca

Il vice-direttore de “La Verità” ha inoltre criticato con aria disgustata la scelta della redazione di “Zona Bianca” di spettacolarizzare a favore di share le macabre immagini di non-vaccinati penitenti e ospedalizzati. A quel punto, l’intervento di Gasparri: “Posso dire una cosa? Lei è pure dispiaciuto per quelli che si pentono di non essere vaccinati…“. La reazione di Borgonovo è stata repentina: “Fa schifo, Gasparri, fa schifo! Fa schifo vedere sempre uno lì, sempre con questo pentimento! Lei usa i morti! Va bene, allora io le dico: ci sono 1.300 morti vaccinati in Italia! E’ un dato, dobbiamo preoccuparci anche di quelli? Vorrei che si facesse qualcosa che avesse un senso a livello scientifico, e queste norme non ce l’hanno!“.

LEGGI ANCHE>> “Basta, fermati!”: Francesco Borgonovo sclera di nuovo in diretta, situazione esplosiva [VIDEO]

Poi, prendendo in esame la situazione sanitaria in Romania, ha proseguito con veemenza: “Lei li ha visti i dati della Romania? In Romania, ad un certo punto la curva è calata, non grazie a queste misure ‘meravigliose’ che abbiamo avuto sinora! Nel Regno Unito abbiamo meno morti che qui, eppure non hanno nulla di tutto questo!“. Un utente commenta: “Una statua di Borgonovo in tutte le piazze d’Italia sarebbe il minimo!“.

Seguiremo con estrema attenzione i risvolti dell’ultimo decreto legge emanato dal Governo.