“Informazioni false”: Francesco Borgonovo è una furia, lo ha sbugiardato completamente

Francesco Borgonovo shock: il mondo dell’informazione trema, smascherata la vergognosa fake news che circola da giorni.

Francesco Borgonovo
Francesco Borgonovo (fonte youtube)

Il vice-direttore del quotidiano “La Verità”, Francesco Borgonovo, compie da ormai due anni una solenne crociata in favore della corretta ed esaustiva informazione, e perora la causa in diversi talk-show televisivi. E’ spesso ospite nelle reti Mediaset e La7, e i suoi interventi sono sovente motivo di contesa tra gli altri partecipanti alle trasmissioni. L’ultimo affondo, Borgonovo lo effettua su Twitter, con l’assist della reporter indipendente Francesca Totolo.

LEGGI ANCHE>> Francesco Borgonovo completamente fuori controllo, la reazione è irrefrenabile: “Dovete chiedere scusa!” [VIDEO

Borgonovo in questa circostanza cambia veste, passando dal ruolo di giornalista a debunker, e smaschera una clamorosa fake news, informazione che però circola da giorni su autorevoli giornali e media affidabili. L’autore della bufala viene chiamato in causa, e si ventila anche l’ipotesi di una denuncia per millantato credito. Vediamo quanto accaduto.

Francesco Borgonovo esige chiarezza: “Lei è un medico?”

Francesco Borgonovo
Francesco Borgonovo (fonte youtube)

La notizia in esame, diffusa indiscriminatamente da giorni sui ogni rete televisiva, è la seguente: un paziente no-vax si sarebbe presentato all’ospedale di Lugo, in Emilia Romagna, per effettuare la vaccinazione. Osteggiando però la pratica dell’inoculazione, avrebbe stretto saldamente un laccio emostatico al braccio, per evitare che la sostanza iniettata entrasse in circolo. Di conseguenza, come riportato dal presunto medico Claudio Luca Biasi, il paziente si sarebbe ripresentato in pronto soccorso, denunciando un peggioramento dello stato di salute.

LEGGI ANCHE>> “Basta, fermati!”: Francesco Borgonovo sclera di nuovo in diretta, situazione esplosiva [VIDEO]

Ecco le parole testuali del tweet di Biasi: “Paziente che si presenta in ps con braccio nero e occlusione omerale. Interrogato spiega che si è vaccinato 2 gg fa per lavorare, ma intendeva evitare che il vaccino entrasse nel corpo e, seguendo consigli medico internet, ha tenuto laccio emostatico sopra e sotto sito inoculo per 24 ore. Ora ha sofferenza nervosa dell’ulnare, è stato operato per riaprire vaso e probabilmente residuerà parziale invalidità. Un genio!“.

Come rivelato da Totolo e Borgonovo, la notizia non ha assolutamente alcun fondamento, nonostante l’ampio eco prodotto sui media. L’ufficio stampa dell’Ausl di Ravenna ha smentito categoricamente l’episodio, negando anche l’esistenza di un medico di nome Biasi. Francesco Borgonovo chiede perciò spiegazioni all’interessato: “Potrebbe chiarire?“. La replica di Biasi appare piuttosto flebile. “Io non ho mai parlato di un ospedale specifico, specificatamente per proteggere privacy paziente. O le e’ parso così?“, si giustifica l’uomo. Il giornalista non molla il colpo, e insiste: “Grazie della risposta. Quindi Lugo non c’entra. Giusto per completare: lei è un medico?“.

Borgonovo VS Biasi, le minacce sono palesi: “Io le mangio la casa!”

La reazione di Biasi è alquanto significativa: “Facciamo così: lei mi denuncia per millantato credito (è reato spacciarsi per ciò che non si è) e io le mangio la casa. Così si chiarisce le idee in fretta”. Francesco Borgonovo non cade nella provocazione, e replica con nonchalance: “E perché dovrei denunciarla? Vuol “mangiarmi la casa” perché le ho fatto una domanda?“. Biasi non ha fornito ulteriori spiegazioni sulla costruzione e diffusione della fake news, ma corre ai ripari con risposte vaghe. Un utente commenta derisorio: “C*zzaro!“.

Biasi non ha replicato ulteriormente, per ora. Seguiremo ovviamente l’ eventuale evoluzione del caso in esame.