Bidone galattico al GF Vip 7: il rifiuto è ufficiale | Signorini costretto, dalla politica, a cambiare

Brutte notizie per il prossimo GF Vip 7: Alfonso Signorini incassa un rifiuto raggelante, non ci sarà nel programma.

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini (fonte youtube)

Il rodato conduttore Alfonso Signorini sta apportando gli ultimi ritocchi alla sua creatura televisiva in vista della settima edizione del reality, in partenza dal 12 settembre venturo. Sebbene il mattatore abbia disseminato il web di indizi e stories stuzzicanti circa i prossimi componenti del cast, la lista dei partecipanti al “GF Vip” sarà resa nota solamente nella serata inaugurale.

Tra illazioni e ridde di ipotesi, si configurano come certezze solamente i nomi delle opinioniste: le ambite poltroncine rosse saranno occupate da Sonia Bruganelli, rediviva nel format, e la cantante Orietta Berti. Nelle ultime ore una notizia ha invaso il web: una nota conduttrice e opinionista, a lungo corteggiata da Alfonso Signorini, ha definitivamente scartato la sua partecipazione al reality.

GF Vip 7: Rita Dalla Chiesa dice no ad Alfonso Signorini, punta alla politica

Rita Dalla Chiesa
Rita Dalla Chiesa (fontne youtube)

Il portale “Adkronos” ha sganciato la notizia bomba: nonostante Rita Dalla Chiesa stesse considerando di partecipare al format, nelle ultime ore avrebbe accantonato l’idea. Il recente bailamme politico l’avrebbe infatti motivata a perseguire una carriera in “Forza Italia”.

A quanto emerge la conduttrice era da lungo tempo nelle mire di Silvio Berlusconi, e nel 2016 aveva commentato la sua offerta di insediarla in un ruolo prestigioso. “Lo ringrazio per la fiducia per la proposta a sindaco di Roma.” aveva replicato. Io non ho ancora deciso niente. Nei prossimi giorni dovrò incontrare Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni e poi vedremo. Credo che Roma meriti il massimo rispetto e il massimo amore…”.

Ipotesi che, in definitiva, non ha mai serbato un risvolto concreto, ma secondo “Adkronos” Rita Dalla Chiesa sarebbe sul punto di candidarsi ufficialmente. “Tra i volti nuovi nelle liste di Forza Italia c’è Rita Dalla Chiesa, primogenita del generale Carlo Alberto, ucciso dalla mafia nel 1982.”, riporta il portale. “Nulla è stato ancora ufficializzato, ma i boatos danno Dalla Chiesa in un seggio blindato come capolista al proporzionale della Camera in Puglia. Dietro di lei Michele Boccardi, Maria Tiziana Rutigliani e Domenico Damascelli. Dalla Chiesa correrebbe anche nell’uninominale Camera di Molfetta.“.

La conduttrice, dal canto suo, non scoraggia i rumors, e ringrazia invece i suoi sostenitori su Twitter:

Sebbene la notizia detenga ancora un carattere non ufficiale, tutti gli indizi sembrano condurre Rita Dalla Chiesa al fianco di Silvio Berlusconi, con buona pace di Alfonso Signorini. D’altronde, il percorso dalla politica al reality può rivelarsi bidirezionale, come nel caso di Rocco Casalino. Non escludiamo, pertanto, un futuro ripensamento: la vedremo mai solcare la famosa porta rossa?

 

Impostazioni privacy