“Si studi la Costituzione!”: Concita De Gregorio asfaltata in diretta, il flop è servito [VIDEO]

La conduttrice e giornalista Concita De Gregorio trascorre un brutto quarto d’ora in diretta, smacco cocente a “In onda”.

Concita De Gregorio
Concita De Gregorio (fonte youtube)

Caos negli studi di “In onda” durante l’ultima puntata del talk show di La7. La conduttrice Concita De Gregorio, assieme al collega David Parenzo, ha accolto il collegamento con lo studio Giulio Tremonti. L’ex Ministro dell’Economia ricopre anche la carica di Presidente dell’Aspen Institute, e non era certamente impreparato alla scomode domande della conduttrice.

Concita gli ha infatti chiesto conto dei rapporti siglati tra il partito della Lega e il partito russo nel 2017, insinuando perciò che il professore, all’epoca molto vicino a Berlusconi, fosse a conoscenza di qualche retroscena. La provocazione ha scatenato la replica stroncante di Giulio Tremonti, che con ferrea autorevolezza ha annientato la conduttrice del talk-show.

Concita De Gregorio: la replica inviperita di Giulio Tremonti fa tremare gli studi La7

Giulio Tremonti
Giulio Tremonti (fonte twitter)

Il Professor Tremonti ha respinto la provocazione di Concita, commentando lapidario: “Forse deve cambiare interlocutore. Le confesso: ho un limitato interesse a polemizzare, specie con una signora come lei, e pensavo di poter parlare di storia, di altri argomenti…“. Concita De Gregorio ha allora reiterato l’affondoi: “Se vuole, mi può recitare anche una poesia di Carducci…“. Tanto è valso a far scoppiare l’ex Ministro, che l’ha severamente bacchettata in diretta. “Quando hanno fatto il Recovery Plan e il PNRR c’era un altro mondo. Non gestisci questa realtà drammatica ingannando le persone con soluzioni che non ci sono!“, è sbottato Tremonti.

La conversazione è virata su argomenti ancora più caldi, come la manipolazione della Costituzione italiana. Concita ha infatti dichiarato: “La Costituzione l’hanno votata un po’ tutti, non è la Costituzione della sinistra…“. Un David Parenzo visibilmente allarmato ha cercato di inserirsi nel contraddittorio per sedare gli animi, ma inutilmente. Tremonti ha infatti replicato: “La modifica del titolo V della Costituzione è stata votata dal centrosinistra. Tutta la macchina politica che c’è stata raccontata non sta in piedi!“. Ha poi concluso con una frecciatina tutt’altro che amichevole all’indirizzo della conduttrice: “Io studio Carducci, lei si studi la Costituzione!“. Concita De Gregorio ha accusato il colpo con un sorrisetto imbarazzato, e ha accantonato definitivamente l’argomento. Ecco il video dell’epico scontro in diretta.

Giulio Tremonti sarà nuovamente ospite nel parterre di “In onda”? In tal caso, ne vedremo delle belle