“Siete schifosi sciacalli”: Massimo Giletti nella bufera, vergogna in diretta [VIDEO]

Durante la puntata di Non è l’Arena, Massimo Giletti ha invitato un ospite che ha creato infinite polemiche. Durissime accuse per lui

Massimo Giletti
Massimo Giletti (Rivedila7)

Non è l’Arena è il talk show della domenica sera di La7, condotto da Massimo Giletti. Durante la puntata di domenica 13 marzo, il conduttore ha invitato in studio un ospite che ha scatenato un vero e proprio moto di rabbia nei confronti della trasmissione. I telespettatori non hanno risparmiato nessuno, rivolgendo forti critiche sia al conduttore che all’ospite. Ciò che è successo non è nuovo per Massimo Giletti, che già durante i periodi più drammatici della pandemia invitava in trasmissione persone con punti di vista molto lontani dal credere comune.

Questa volta le critiche sono davvero pesanti e per Giletti è un boccone davvero amaro da digerire. Le conseguenze potrebbero essere drammatiche, anche nei confronti della trasmissione.

Massimo Giletti nel mirino delle accuse: frecce al veleno

Giuseppe Povia a Non è l'Arena
Giuseppe Povia a Non è l’Arena (Rivedila7)

L’ospite che ha causato a Massimo Giletti una vera e propria onda di critiche e insulti è Giuseppe Povia. Il cantante è noto al grande pubblico per le sue posizioni estreme. Se, fino ad oggi, si conoscevano solo le sue idee in merito alla pandemia da Sars-CoV-2, da ieri il cantante ha reso noto anche il suo punto di vista in merito alla guerra. Proprio durante i periodi più drammatici della pandemia, Giuseppe Povia si è espresso estremamente scettico nei confronti dei vaccini, diventando anche un volto delle manifestazioni no vax.

Durante la puntata di Non è l’Arena, Giuseppe Povia ha pronunciato alcune frasi che hanno scatenato le ire del pubblico. “Responsabile quanto Putin, se non più di Putin, è Zelensky, che dovrebbe subito abdicare al trono” ha detto in diretta. Sebbene anche Giletti fosse estremamente stupito e in qualche modo spaventato da queste parole, l’ha lasciato continuare:

Questa esternazione è stata fortemente criticata poiché sostiene in qualche modo la teoria secondo cui Zelensky e l’Ucraina abbia delle colpe nei confronti della Russia. L’accusa, nei confronti di Massimo Giletti, è quella di continuare a cercare di invitare ospiti discutibili e divisivi proprio con l’obiettivo di alzare l’audience:

Insomma, quanto successo in diretta ha scosso i telespettatori. Per Massimo Giletti le conseguenze potrebbero essere pesanti, soprattutto in termini di audience: il pubblico potrebbe decidere di non seguire più il talk show domenicale.