“Ma in che mondo sta vivendo?!”: lite in diretta a Piazza Pulita, Riccardo Fomigli perde ogni speranza

Durante la puntata di Piazza Pulita, Riccardo Formigli ha assistito a una lite tra due ospiti. Momenti furiosi, son volate parole pesanti

Riccardo Formigli
Riccardo Formigli (Rivedila7)

Anche Piazza Pulita, il talk show condotto da Riccardo Formigli, ha dedicato tutte le sue ultime puntate al tema della guerra russo-ucraina. I fatti che si stanno succedendo nell’Est Europa stanno richiamando l’attenzione e l’aiuto di tutti noi altri cittadini del mondo. Se noi nel nostro piccolo possiamo aiutare con donazioni in denaro o di beni materiali, magari prestandoci a ospitare qualche profugo, i governi sono invece attivamente chiamati a compiere delle scelte.

Durante la puntata di giovedì 10 marzo, però, tra alcuni ospiti è scoppiata una violenta lite proprio riguardo al tema dell’intervento o meno. Riccardo Formigli ha però avuto una reazione esemplare e del tutto inaspettata: ecco cos’è successo.

Lite furiosa a Piazza Pulita, ma Riccardo Formigli si siede

Piazza Pulita
Piazza Pulita (Rivedila7)

Tra gli ospiti di Riccardo Formigli a Piazza Pulita di giovedì 10 marzo c’era il prof. Alessandro Orsini, Direttore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Internazionale della LUISS. A scontrarsi con lui è stata Nathalie Tocci, politologa e Direttrice dell’Istituto Affari Internazionali. Il tema dello scontro è stato la posizione dell’Europa in questa guerra, soprattutto in relazione a quella degli Stati Uniti.

Secondo Orsini, Biden “…era contro questa guerra ma, ora che è scoppiata, gli fa comodo”. Secondo lui, infatti, il Presidente Americano sta usando una tecnica già sperimentata in Siria, basata sul prolungamento del conflitto al fine di raggiungere due obiettivi. Il primo è lo studio dell’esercito nemico, in questo caso russo. Il secondo è quello di riuscire a indebolire la Russia. Secondo Orsini, quindi, l’Europa non può e non deve condividere con l’America i suoi stessi obiettivi, perché in questo modo non proteggerebbe i suoi cittadini e non farebbe i loro interessi.

Io voglio che l’Europa protegga l’Europa e difenda gli europei”. La Tocci, però, ha fin da subito chiesto a Orsini cosa stesse significando tutto il discorso filosofico da lui appena fatto. “Significa che Biden non deve permettersi di prendere l’iniziativa di vendere degli aerei agli ucraini!” Quando, però, gli altri ospiti in studio gli hanno detto che in realtà non lo sta facendo, Orsini ha commentato: “Ha pensato di farlo. Non l’ha fatto perché la Romania e la Polonia gli hanno detto di no!”.

A quel punto la Tocci è esplosa e gli ha urlato contro: “Ma lei in che mondo vive?!”. Orsini, quindi, ha rilanciato chiedendole se è consapevole del fatto che Putin sta parlando solo con Biden, scavalcando l’Europa. In tutto ciò, durante una forte lite che ha raggiunto anche frasi del tipo “I ragionamenti come i tuoi manderanno avanti la guerradetta da Orsini alla Tocci, Riccardo Formigli non ha provato a mettere becco. Anzi, si è seduto e ha cercato di seguire la lite, in un’espressione che indicava tutta la sua persa speranza di riuscire a rendere la discussione più comprensibile per i telespettatori.