“Gna posso fa”: Valerio Scanu senza freni, critica velenosissima a Sanremo

Accusa pesantissima da parte del cantante Valerio Scanu verso il Festival di Sanremo: l’ultima decisione scatena il caos sui social

Valerio Scanu
Il cantante Valerio Scanu (screenshot Twitter)

Dopo il gran finale del Festival di Sanremo andato in scena lo scorso sabato, l’Italia ha ufficialmente i suoi rappresentanti per il prossimo Eurovision. L’evento, grazie al successo dei Maneskin nella scorsa edizione, andrà in scena a Torino e vedrà come protagonisti anche Mahmood e Blanco che saliranno sul palco con la loro canzone dal titolo Brividi. Un pezzo che ha conquistato il pubblico, la sala stampa e gli addetti ai lavori. Se da un lato l’Italia ha trovato i suoi rappresentanti, in questa nuova edizione c’è ancora San Marino che deve prendere una decisione. Ci sono tanti artisti in lizza per un posto e tra questi Valerio Scanu, Francesco Monte ed Ivana Spagna.

Valerio Scanu, il commento al veleno: situazione surreale

La versione di Valerio Scanu (screenshot Twitter)

Mancano ormai meno di 100 giorni al via della nuova edizione della nota kermesse musicale: sarà una vera e propria serata evento. San Marino è quindi chiamata a prendere una decisione definitiva: l’obiettivo al momento è fissato per il 19 febbraio 2022. In quella data andrà infatti in scena Una Voce per San Marino, evento musicale che sarà trasmesso anche dall’emittente satellitare Sky. Le indiscrezioni parlano di diversi nomi al vaglio e tra questi Valerio Scanu, Francesco Monte, Matteo Faustini, Ivana Spagna, Blind ed anche Achille Lauro.

Alcuni nomi sembrano però non convincere mentre alcuni sono stati accusati di vero e proprio tradimento. L’opinione del pubblico è molto dura soprattutto nei confronti di Scanu che pochi giorni fa criticava proprio il Festival di Sanremo: Autotune a iosa e playback. Gna posso fa. Questo tweet e la notizia appena arrivata hanno scatenato numerose critiche: “Se ci va Monte o Scanu sarà un motivo in più per odiare sto paese”, “Non so se sia peggio Achille Lauro che si candida come rappresentante di San Marino all’Eurovision o il fatto che per quel posto competa con Francesco Monte e Valerio Scanu”, “Mamma mia ma la tristezza di Ivana Spagna Francesco Monte Matteo Faustini e Valerio Scanu che pur di riemergere dall’ oblio vanno pure contro la propria patria?.

La decisione dei cantanti di candidarsi per questo ruolo non è quindi stata totalmente apprezzata. Al contrario il pubblico è letteralmente sul piede di guerra anche se c’è poco da poter fare ormai. I nomi in lizza sono questi e bisognerà a questo punto attendere solo la decisione definitiva. In ogni caso e per ogni artista preso in causa sarà una occasione molto importante per mettere in mostra le rispettive qualità e per mettersi in mostra davanti al pubblico.