“Mi lasciate parlare?!”: Francesco Borgonovo esplode in diretta, è scontro totale in studio [VIDEO]

A Quarta Repubblica, ieri sera, Francesco Borgonovo ha perso completamente le staffe ed è esploso un litigio a toni decisamente elevati

Francesco Borgonovo
Francesco Borgonovo perde il controllo, che delirio in diretta (Screen da Mediaset Play)

La pandemia, nonostante Sanremo catalizzi gran parte dell’attenzione pubblica e mediatica, resta ancora uno dei temi fondamentali dei talk show. Tanti programmi, tra cui Zona Bianca, cercano ancora di sviscerare le complesse regole e norme che regolano la vita quotidiana di positivi e isolati. Ieri sera, tra gli ospiti di Giuseppe Brindisi, c’era anche Francesco Borgonovo, giornalista e saggista italiano noto per le sue prese di posizione nei confronti del virus e della pandemia. In pochi secondi i toni si sono scaldati e la discussione, da pacata e moderabile, è esplosa in uno scontro totale.

Francesco Borgonovo non ci sta: “Parlano tutti!”

Giuseppe Brindisi
Giuseppe Brindisi conduce Zona Bianca (Mediaset Play)

Il tema della vaccinazione contro il Covid-19 e della pandemia ha fatto emergere dal profondo di tante persone dubbi e timori che giacevano latenti. Il dover sottoporsi al vaccino, infatti, ha scatenato in molti un’ansia mai provata prima. Con l’arrivo della variante Omicron, parzialmente resistente ai vaccini, abbiamo poi assistito a un aumento dei contagi anche tra i vaccinati e questo ha scatenato il dubbio che questi non fossero poi così utili ai fini della malattia.

A Zona Bianca, ieri sera, era ospite Francesco Borgonovo. Il vice direttore de La Verità si è spesso espresso in modo dubbioso sui vaccini. Pur rispettandone l’obbligo, che in Italia non c’è ancora se non per gli over 50, il giornalista ha affrontato il delicato tema delle cure domiciliari. Secondo alcuni esperti, infatti, ci sarebbero dei farmaci che si sono dimostrati utili a combattere l’infezione da casa, prima che eventualmente si aggravi. Su questo punto, però, non tutti concordano e le cure domiciliari non sono ancora un protocollo condiviso.

Francesco Borgonovo, quindi, ha espresso forte favore verso questo tipo di approccio medico, sottolineando che spesso in trasmissione e in tv si è parlato del vaccino come unica cura. Gli altri ospiti in studio, allora, hanno subito risposto, ribadendo che il vaccino non è affatto una cura, ma una mossa preventiva. A quel punto, però, a Zona Bianca è scoppiata una vera e propria baraonda di voci che si sovrapponevano tra di loro, conduttore compreso:

La discussione è quindi degenerata in un litigio a toni alti. Il tema resta sempre molto divisivo e anche oggi, che i numeri stanno lentamente scendendo, i talk show non riescono ad affrontare la questione con toni più moderati.