“Vergognatevi, cialtroni!”: gaffe clamorosa su Mariangela Melato, costretti ad implorare le scuse [FOTO]

Clamoroso errore per una famosa testata giornalistica: il web si ribella, giornalisti sotto processo per la gaffe imperdonabile.

Mariangela Melato
Mariangela Melato (fonte instagram)

Nella tarda mattinata di oggi, sui social è trapelata una tragica notizia: è scomparsa l’iconica attrice italiana Monica Vitti a 90 anni, dopo una lunga malattia neuro degenerativa. Il triste annuncio, diramato dal compagno Roberto Russo, è immediatamente rimbalzato su ogni social e testata online, compreso il sito de “Il Corriere della Sera“. I lettori e gli utenti del web hanno però rilevato a colpo d’occhio una incredibile discrepanza tra il titolo e la foto correlata all’articolo.

“Il Corriere della Sera” blastato clamorosamente dal web: Mariangela Melato scambiata per Monica Vitti

Corriere della Sera
Corriere della Sera (fonte twitter)

Il “Corriere della Sera” ha infatti proposto al pubblico un articolo recante il titolo: “Travolti da un insolito destino… l’interpretazione più famosa di Monica Vitti“. Peccato che nella celebre pellicola, a fianco del talentuoso Giancarlo Giannini, recitasse la compianta Mariangela Melato. Anche la foto reca il volto della Melato, immortalata in un frame del film in questione. Il web è chiaramente insorto, provvedendo ad inondare di critiche la testata giornalista che risulta essere tra le prime per numero di copie vendute.

Un utente twitta indignato: “I professionisti dell’informazione!“. Un altro gli fa eco immediatamente: “Vergognatevi, cialtroni presuntuosi. Questo è il vostro livello in TUTTO ciò che pubblicate da anni. Vale anche per ‘La Stampa’ e ‘Repubblica’!“. Ecco il tweet di riferimento, con la schermata del grossolano errore della testata in questione:

E’ presumibile che l’autore del pezzo passerà un brutto quarto d’ora in redazione de “Il Corriere della Sera”: molto probabilmente sarà costretto a scusarsi per l’errore, oltre che a rettificare l’articolo. Il web può essere un ginepraio per chi, inconsapevolmente, incorra in uno sbaglio plateale, specie nel campo dell’informazione. Attendiamo notizie circa la doverosa rettifica da parte del celebre quotidiano. “Il Corriere della Sera” rientra infatti in quelli che, in tempo di pandemia, sono stati definiti “media affidabili“, e quella che può sembrare un’inezia può invece creare un grosso danno alla credibilità della testata.

Ricordiamo che Mariangela Melato, scomparsa nel 2013, è stata un’esponente del cinema grottesco, e ha recitato in pellicole celebri come “Mimì metallurgico ferito nell’onore“, “Film d’amore e d’anarchia” e, ovviamente “Travolti da un’insolito destino nell’azzurro mare d’agosto“. Il suo talento le ha fruttato ben 4 David di Donatello, 5 Nastri d’Argento come migliore attrice, oltre a numerosi altri riconoscimenti. Si attende invece in serata il commosso tributo dei TG nazionali per la dipartita della favolosa Monica Vitti.

 

 

 

Impostazioni privacy