Alessandro Roja, crolla tutto sul più bello: notizia appena arrivata

Bruttissimo risveglio per Alessandro Roja, il Dandi di Romanzo Criminale. Dopo il successo arriva la botta, sarà dura da digerire

Alessandro Roja
Alessandro Roja, bruttissimo colpo per l’attore (Youtube)

L’amatissimo e odiatissimo Dandi di Romanzo Criminale, Alessandro Roja, è oggi in televisione con la fiction RAI “Non mi lasciare“. Il prodotto sta riscuotendo un enorme successo, anche grazie alla qualità degli attori scelti. Dopo l’ultima puntata trasmessa lunedì 24 gennaio, però, il risveglio di Roja è stato tutt’altro che felice. Una botta molto dura da digerire, soprattutto dopo un periodo lavorativo così glorioso. Ancora da capire le conseguenze di questo disastro.

Alessandro Roja, brutto colpo

Alessandro Roja e Vittoria Puccini
Alessandro Roja e Vittoria Puccini, gli attori di “Non mi lasciare” (Youtube)

“Non mi lasciare” è una fiction targata RAI in cui Elena Zonin, un vice questore, si deve occupare di un’indagine su una rete di pedofili responsabile del rapimento e della vendita di minori sulla rete del Web. Elena Zonin è interpretata da Vittoria Puccini mentre Alessandro Roja interpreta Daniele, un uomo legato alle vicende narrate. La fiction ha subito coinvolto un enorme numero di spettatori, sia in televisione che sul web. Infiniti, infatti, i commenti dei fan che cercavano di risolvere i nodi più complicati della vicenda.

L’ultima puntata della prima stagione di “Non mi lasciare” è andata in onda lunedì 24 gennaio, lasciando tutti i fan col fiato sospeso a causa di un finale del tutto inaspettato. La sfida dell’auditel era tra la serie di Rai1 e il GF VIP su Canale 5, un avversario durissimo da affrontare. Il risveglio di Alessandro Roja, infatti, non è stato dei più allegri:

La serie di Rai1 infatti ha clamorosamente perso la sfida e il GF VIP ha stravinto la serata di lunedì, conquistando il 23.6. Un duro colpo per Alessandro Roja e per Vittoria Puccini, che nella serie di Rai1 hanno messo tutta la loro esperienza accumulata negli anni. Chissà se questo risultato potrà influenzare la scelta di una seconda stagione o se, invece, la sfida viene considerata come un episodio a sè. Sicuramente tutti i telespettatori si aspettano molto da “Non mi lasciare”, soprattutto alla luce di tutte le vicende che non sono state chiuse alla fine di questa prima stagione.