“Incompetente, nemico di ogni talento!”: Morgan non ci vede dalla rabbia, escluso a sorpresa

Il cantante Morgan va fuori di sé sui social a causa di un‘esclusione dell’ultimo momento: ecco tutti i dettagli della vicenda.

Morgan
Morgan (fonte bluewin.ch)

Ieri sera 5 Gennaio è andato in onda, alle 21:20 su Rai 3, un concerto tributo a Franco Battiato.
Condotto dal giornalista Pif, l’evento ha visto diversi cantanti tra cui Emma, Gianni Morandi e Jovanotti esibirsi nelle cover delle canzoni più famose dell’artista scomparso.
Sono stati in tanti a notare che, durante la promozione del concerto, era presente anche Morgan, pur non partecipando all’effettivo tributo.
A chiarire la situazione ci ha pensato lo stesso Morgan che nelle ultime ore ha pubblicato un furioso post su Instagram e Facebook lamentando la sua “ingiusta esclusione dall’evento”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morgan dà di matto a notte fonda, reazione pazzesca dopo la sconfitta: “Fate poco i prepotenti”

Morgan su tutte le furie: “Non è giusto”

Post Morgan
Il post pubblicato da Morgan sui social (screenshot Facebook)

Dopo l’esclusione dall’evento e la messa in onda del concerto, Morgan ha deciso di sfogarsi pubblicando un lungo post di accuse sui social: “Pare che dal concerto di tributo a Franco Battiato, in onda questa sera, sia stata estromessa la mia esecuzione del brano “Come un cammello in una grondaia”, ovvero il mio unico tributo solista. 
Decisione irremovibile dell’ottimo conduttore (tale Pif), il quale ha una così profonda conoscenza dell’opera di Battiato da omettere uno dei suoi più importanti capolavori”, scrive Morgan.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morgan e Milly Carlucci, incredibile ma vero: sì nel 2022?

La sua presenza, d’altronde, sembrava oramai certa, dato che i due avevano condiviso un’amicizia e date le parole di stima che Morgan ha sempre pronunciato nei confronti dell’artista scomparso.
Su tutte le furie, il cantante ha continuato la sua crociata contro le decisioni del conduttore e della Rai, commentando sui social: “Non mi frega nulla di apparire, vi è chiaro questo? Cosa mi importa? Fare musica, punto. Ero collaboratore di Battiato per quello. […] Chi ha segato la mia performance è un inqualificabile incompetence, nemico di ogni sentimento e di ogni talento. Punto”.
La Rai e il giornalista Pif commenteranno queste parole? Non ci resta che attendere per saperne di più.

 

Gestione cookie